Chi siamo

 
Sistema Bibliotecario di Ateneo
Il Sistema Bibliotecario di Ateneo (SBA) coordina le biblioteche dell'Ateneo al fine di conservare, valorizzare, incrementare e gestire in modo unitario il patrimonio bibliotecario-documentale dell'Ateneo, ivi compreso quello della biblioteca digitale.
Il Sistema è costituito dalle biblioteche dell'Ateneo, dal Centro Biblioteche e Documentazione e dall'insieme dei servizi bibliotecari offerti all'utenza.
 
Centro Biblioteche e Documentazione
Istituito con delibera del C.d.A. dell'Università degli Studi nella seduta del 31/07/1992, il Centro Biblioteche e Documentazione (CBD)  è l'organismo di coordinamento delle attività del Sistema, di controllo della qualità dei servizi offerti all'utenza, nonchè di gestione, valorizzazione e conservazione del patrimonio bibliografico.
In particolare il CBD:
  • Definisce le attività e i servizi di biblioteca in modo funzionale agli obiettivi del Sistema e nel rispetto dei vincoli derivanti dalle procedure generali e dagli standard di riferimento indicati dagli Organi di governo dell'Ateneo;
  • Coordina le attività e i servizi di biblioteca, fornendo ai responsabili ed ai vice responsabili di biblioteca le direttive in mertito alle procedure da eseguire e all'organizzazione dei servizi. Ne controlla la gestione e vigila sul rispetto degli indirizzi e delle procedure, segnalando al Direttore generale ogni eventuale violazione;
  • Vigila sulla corretta conservazione e tutela del patrimonio bibliografico;
  • Per il raggiungimento degli obiettivi di performance delle biblioteche propone al Direttore generale l'organizzazione del personale di biblioteca;
  • Vigila sulle modalità di impiego del personale assegnato alle biblioteche con riferimento alle procedure stabilite per l'erogazione dei servizi e per la fruizione delle risorse di biblioteca;
  • Si adopera affinchè le biblioteche eroghino i servizi minimi garantiti;
  • Vigila sul corretto uso dei locali e delle attrezzature.